Thom

Amo il disordine creativo, da sempre.

Se per disordine intendiamo il fare, l’esserci, il cadere, il cercare, il sorridere. Tutto questo nel creare continuamente e ricercare nuovi stimoli e nuove sfide.

Amo il movimento, continuo.

Interessi e passioni, lavoro e professionalità accompagnano le mie giornate.

 

Il palco, mi ha sempre affascinato.

 

Anni di lavoro, come animatore ed educatore.

Anni di studio della recitazione e dello speakeraggio.

 

Poi le prime presentazioni, speakeraggi, narrazioni… da li un “cammino artistico” in crescita, che mi porta a raccontare gli eventi, a dare voce alle emozioni dello sport e della cultura. Un po di radio, un po di televisione, un audiolibro… e un microfono sempre acceso al mio fianco e il sorriso nel cuore.

 

Thom

mini-stra-livignofbo_7908

 

 

 

 

 

 

_ho deciso di non avere cassetti, solo mensole… così i sogni li tengo a vista (cit)